Indirizzo: Manutenzione ed Assistenza tecnica

Manutenzione ed assistenza tecnica

Sede N. Chiarulli - Istruzione Professionale
Codice scuola per iscrizioni BARI02601Q

Profilo Professionale

L’indirizzo “Manutenzione ed assistenza tecnica” ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale, competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici, anche marittimi.

L’identità dell’indirizzo è riferita ad attività professionali di manutenzione ed assistenza tecnica che si esplicano nelle diverse filiere dei settori produttivi generali (elettronica, elettrotecnica, meccanica, termotecnica, etc.) attraverso l’esercizio di competenze sviluppate ed integrate secondo le esigenze proprie del mondo produttivo e lavorativo del territorio.

Competenze

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato consegue i risultati di apprendimento di seguito descritti in termini di competenze:

  • Analizzare e interpretare schemi di apparati, impianti e dispositivi predisponendo le attività.
  • Installare apparati e impianti, anche programmabili, secondo le specifiche tecniche e nel rispetto della normativa di settore.
  • Eseguire, le attività di assistenza tecnica nonché di manutenzione ordinaria e straordinaria, degli apparati, degli impianti, anche programmabili e di veicoli a motore ed assimilati, individuando eventuali guasti o anomalie, ripristinandone la funzionalità e la conformità alle specifiche tecniche, alla normativa sulla sicurezza degli utenti.
  • Collaborare alle attività di verifica. Regolazione e collaudo, provvedendo al rilascio della certificazione secondo la normativa in vigore.
  • Gestire le scorte di magazzino, curando il processo di approvvigionamento.
  • Operare in sicurezza nel rispetto delle norme della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e per la salvaguardia dell'ambiente.

Didattica e Titoli rilasciati

Il corso è articolato in primo biennio, terzo anno, quarto anno e quinto anno
Al termine del secondo anno si assolve l’obbligo di istruzione (rilascio certificato di competenze)

Al termine del quinto anno si consegue il:
Diploma Professionale di Stato nell'indirizzo “Manutenzione e Assistenza Tecnica”
Sono previsti anche percorsi triennali di IeFP (Istruzione e Formazione Professionale) per le seguenti qualifiche:

  • Operatore meccanico

Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex ASL)

La scuola prevede l’attivazione di percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex ASL) e stage con le principali aziende/cooperative del settore per 210 ore.

Quadro Orario Biennio

Area generale
ASSI CULTURALIInsegnamentiore settimali
Asse dei linguaggi Italiano 4
Inglese 3
Asse matematico Matematica 4
Asse storico sociale Storia, Geografia 2
Diritto ed economia 2
Scienze motorie Scienze motorie 2
RC o attività alternative Religione cattolica o attività alternative 1
Area di indirizzo
Asse scientifico, tecnologico e professionale Scienze integrate (chimica, fisica) 3-4
TIC (informatica) 2
Laboratori tecnologici ed esercitazioni 5-6
Tecnologie, disegno e progettazione 2-3
di cui in compresenza con ITP 6
Totale biennio 32 ore

Quadro Orario Terzo, quarto e quinto anno

Area generale
Assi culturaliInsegnamenti3° anno4° anno5° anno
Asse dei linguaggi Lingua italiana 4 4 4
Lingua inglese 2 2 2
Asse storico sociale Storia 2 2 2
Asse matematico Matematica 3 3 3
Scienze motorie Scienze motorie 2 2 2
RC o attività alternative Religione cattolica o attività alternative 1 1 1
Area di indirizzo
Assi culturaliInsegnamenti3° anno4° anno5° anno
Asse scientifico tecnologico e professionale Tecnologie meccaniche e applicazioni 4-5 4-5 3-4
Tecnologie elettriche - elettroniche e applicazioni 4-5 4-5 3-4
Tecnologie e tecniche di installazione e di manutenzione e di diagnostica 4-5 4-5 5-6
Laboratori tecnologici ed esercitazioni  4-5 4-5 5-6
di cui in compresenza con ITP   27 ore
Totale triennio  32 ore

Il numero di ore settimanali può essere soggetto a variazioni sulla base di esigenze didattiche specifiche.