Messaggio del Dirigente scolastico 27 marzo 2020

Messaggio del Dirigente scolastico

Cari studenti e studentesse, care famiglie,
a più di due settimane dall'inizio della didattica a distanza torno a scrivervi, anche se abbiamo mantenuto contatti costanti, per esprimervi ancora una volta la mia vicinanza in questo complesso momento.

Siamo ormai nel pieno svolgimento della didattica a distanza, che sta procedendo con efficacia, nonostante i limiti inevitabili di un approccio didattico che manca della componente relazionale diretta, necessaria nel processo di apprendimento. Questo tipo di didattica, sviluppata completamente on-line, sta richiedendo sforzi e sacrifici non solo ai docenti che preparano e propongono lezioni e compiti ma anche a voi studenti e a voi famiglie: sappiamo che spesso avete rallentamenti dovuti alle connessioni, a un pacchetto dati Internet limitato, alla condivisione degli strumenti elettronici con fratelli e sorelle. Vi garantiamo che il nostro Istituto sta provando a non lasciare nessuno indietro, offrendo un supporto costante e aiuti concreti laddove ve ne sia la necessità.

Sappiamo che tutti voi state continuando a studiare in una situazione emotiva molto complessa: state rinunciando alle attività fuori casa, agli incontri con gli amici, a molti momenti di spensieratezza che alla vostra età sono necessari, in una situazione che sta generando sia nei ragazzi che negli adulti un forte smarrimento interiore. Proprio per reagire a questa incertezza, noi operatori scolastici abbiamo il dovere umano ed etico di garantire che il vostro percorso di crescita non subisca un impoverimento culturale, che la scuola rappresenti ancora per voi un mezzo per continuare a pensare, a conoscere e comprendere il mondo, soprattutto in un momento di profondo cambiamento come quello che stiamo vivendo.

Il primo dovere della nostra azione didattica in questo momento rimane far sentire a voi ragazzi la nostra vicinanza, senza oppressioni o ulteriori ansie, ricreando virtualmente il clima sereno e costruttivo che contraddistingue la nostra scuola. Ringrazio il personale docente e il personale ATA per il lavoro ammirevole che stanno svolgendo. Un ringraziamento speciale va a voi genitori per la collaborazione che dimostrate nel favorire quanto più possibile l'impegno dei vostri figli nello studio.

Ne usciremo e ne usciremo insieme.

Prof.ssa Chiara Losurdo