Il Colamonico al "Ragazzi in Gamba" 2014

Il Colamonico al "Ragazzi in Gamba" 2014

La band musicale del Colamonico "Art a'Band" partecipa all'edizione 2014 della rassegna "Ragazzi in Gamba" presso il il Teatro Comunale di Carosino. L’iniziativa promossa dall’Istituto Pacinotti di Taranto in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato di Taranto nell’ambito delle attività di promozione del volontariato tra i giovani, Giovani in Volo.


La manifestazione, giunta alla 52^ edizione nazionale e alla 20^ tarantina coinvolgerà oltre 1.000 tra studenti e volontari creando un filo diretto tra la scuola e il volontariato locale.
L’idea è quella di promuovere i valori positivi della vita, valorizzando quelle esperienze didattiche di tipo innovativo che si fondano sulla creatività, la fantasia e l’espressività di docenti e alunni e che si concretizzano in esperienze di teatro, musica, recital, folklore, poesia ed arti plastico-figurative.

Durante le quattro giornate della manifestazione, infatti, si potrà assistere alla vivace e stimolante alternanza tra le esibizioni a cura delle scuole partecipanti: 22 tarantine, 4 di altre provincie pugliesi, 1 campana e 1 molisana e quelle delle OdV, tutte comunque lontane dallo spirito competitivo, ma piuttosto animate dal desiderio di stare insieme in maniera gioiosa.

Un dato rilevante da sottolineare sta nel fatto che rispetto all’edizione precedente, a Taranto il trend delle partecipazioni di istituti scolastici a questa edizione di Ragazzi in gamba registra un aumento di circa il 20%. Una novità di questa edizione si avrà in occasione dell’inaugurazione, il pomeriggio del 1° aprile, quando gli istituti scolastici aderenti alla Rete costituita dalle Scuole “Alfieri”, “Galilei”, “Volta” e “Pacinotti” lanceranno in maniera festosa il Concorso I giovani raccontano i PON: si tratta di un tassello del Progetto ProPONiamo la Puglia, promosso dalla Direzione Scolastica per la Puglia al fine di pubblicizzare gli interventi realizzati dalle Scuole con Fondi Europei nel settore degli “Ambienti per l’apprendimento”.