PON 2018: Robotica educativa ed Inclusiva

PON 2018: Robotica educativa ed Inclusiva

Corso gratuito per studenti

Destinatari
n. 27 studenti del primo biennio di Informatica e Telecomunicazioni

Finalità:
Il modulo si propone di realizzare un percorso didattico, diviso in due parti, di coding e pensiero computazionale attraverso l’uso di Robot. Nella prima parte, gli studenti si approcciano alla programmazione dei Robot mBot con il linguaggio Scratch, nella seconda parte i ragazzi prima assemblano e poi programmano, un prototipo del robot opensource Otto DIY.
Partendo dalla stampa 3D della parti in plastica ed assemblando le parti elettroniche, i ragazzi hanno costruito da zero, sei piccoli robot che poi hanno programmato sempre con il linguaggio mBlock (Scratch).

Costruire e programmare un piccolo robot implica, per gli alunni, fare ipotesi e trovare soluzioni, collaudare, valutare e documentare nell’ambito di un ambiente di apprendimento “autocorrettivo” reale e non virtuale, nel quale lo studente padroneggia e controlla i progetti in tutte le fasi di sviluppo.

Codice Progetto: 10.2.2A-FSEPON-PU-2018-883 - “Da nativi digitali a cittadini ed esperti digitali”

Articolazione e contenuti del corso

  • Robotica
    • Introduzione ai robot mBot MakeBlock
    • Ambiente di sviluppo, connessione e configurazione dei robot
    • Controllo del movimento del robot (motori)
    • Far comunicare i robot (suono e led colorati)
    • Sensori e loro funzionamento (sonar, line follower)
    • Robot Otto DIY - assemblaggio
    • Robot Otto DIY - programmazione
  • Concetti di programmazione
    • Sequenza di istruzioni
    • Cicli e strutture di ripetizione
    • Condizioni
    • Variabili
    • Funzioni
    • Strategie per la risoluzione di problemi

Sede del corso
Laboratorio multimediale della sede "C. Colamonico" di Acquaviva delle Fonti

Lezioni
1 incontro settimanale della durata di 3 ore dalle 13:30 alle 16:30 nel periodo gennaio-marzo 2019